« /home/rc

22 y.o - a day after

26/08/2022

Comunque sta storia della vita non ha senso, ieri mi sono imbucato alla festa di addio di un mio amico di quando ero piccolo che ho rivisto nell' ultimo mese un paio di volte. Gente felice, cose, bombe e gintonic, chilling (questa parola ha perso ogni senso, ma é un altro discorso).

Mi sono svegliato strano, encore bourré d'hier, ma come se fosse cambiato qualcosa di importante in me. Sento per qualche motivo strano di essere in pace con me stesso, assolutamente non con le persone che conosco perché in questo momento mi vergogno di come (nella maggior parte dei casi) le ho sempre trattate, sempre come se fossero diversi da me, superiori, perfettamente razionali e soprattutto pronte ad accollarsi 24 ore su 24 i miei cazzi//drammi//dubbi. Sono piuttosto sicuro che se una di queste persone che ha ricevuto molti miei messaggi sta leggendo capirà istantaneamente che sto parlando anche di lui/lei, anzi lei/lui (trovo davvero difficile parlare di certi argomenti con uomini, non é un giudizio, é una constatazione). Dai, se sei tu droppa un dm che mi pigliamo per il culo. Da ora perspective1 per tutto, anche quando chiedo aiuto, sperando di chiederlo meno e invece di continuare ad essere presente per le persone a cui voglio bene

Non so perché, di tantissime cose che mi hanno fatto stare bene "non so il perché" (questo fatto andrebbe discusso a parte), però so che it's happening, sento di avere capito in piccola parte quale é il mio posto nel mondo, mi sembra che mi stiano arrivando mille risposte alle mie mille domande di sempre. in una parola: consapevolezza in più parole: credo di avere capito chi sono, credo di avere capito perché ho fatto tantissime cose (principalmente sbagli) e provo un po' di vergogna/imbarazzo, ho sempre trovato dei modi (che secondo me erano) fantastici e smart per nascondere chi sono davvero,(non lo sono, o meglio se fossero stati adottati da altre persone avrei capito subito che fossero tentativi di nascondere qualcosa) direi da sempre, ma forse é piú cauto dire negli ultimi 10 anni, non voglio e non sento più il bisogno di nascondere tante cose, una su tutte cosa mi piace (no, non é un coming out).

Ho sempre pensato che una persona non cambi mai davvero, continuo a pensarlo, ma in maniera un po' meno bianco/nero, forse forse si puó, sicuramente voglio provarci, e dimostrarmi che ho sbagliato sarebbe bellissimo :)

Sento che non soffro più stare da solo, ho tantissime cose che vorrei fare, sono felicemente solo (merito anche della vista), sono un po' un orso solitario, e forse lo sono sempre stato, sicuramente non lo ho mai accettato. Sono curiosissimo di sapere se qualcuno si accorgerà di qualcosa.

vista

monte moro - genova

vista

non sono per nulla sicuro che contiunare a ripetere che è necessario uscire dalla comfort zone in ogni occasione sia una scelta intelligente

Voglio anche smettere di preoccuparmi di quello che possano prendere le persone di ciò che sono dico o faccio, a cominciare dal pubbblicare questi post molto personali, non cerco consenso, non cerco approvazione, voglio esprimermi, consapevole che nessuno leggerà mai nel migliore dei casi. Ho sempre detto che non mi interessasse, non é mai stato vero.

Ascolto disme da sempre, ma conoscevo solo 3 tracce di vivo male mixtape oggi ho visto che una persona ha visualizzato una mia storia, ho aperto il profilo, di tutte le foto ne ho aperte 2, una di queste aveva una frase fiera: "non chiedermi consiglio perché io avrei fatto peggio", la ho cercata su Google ho scoperto che era "DA DIO", ho scaricato il mixtape, sicuro che fosse la cosa giusta da fare, ho iniziato ad ascoltarlo, é una delle cose che ha fatto meglio al mio cuore da sempre. mi sembra che disme stia parlando direttamente a me, o meglio mi sembra di avere sempre pensato detto e scritto cose che ho sentito per la prima volta nella mia vita, definitely l' album che avrei voluto scrivere. Grazie disme, non ho molto altro da dire, questa cosa mi ha fatto prendere benissimo, ha dato senso a tante cose e mi ha regalato uno dei pomeriggi migliori di sempre. Da SOLO, tanto io lo so che non sono solo, anche quando sono solo. Non so perchè, ma tante volte "sento che" c'è qualcosa di giusto da fare, spesso mi spaventa, ma ogni volta che supero questi ostacoli sto benissimo.

New chapter of life I guess, forse sono i 22 anni che mi hanno fatto qualcosa di strano. mi sento diverso, per la prima volta non dagli "altri" (pfff), dal me di prima.

TIL (today i learned)

Oggi ho ri(sentito) dei pezzi di un episodio di un podcast: Andrew Bustamante: CIA Spy | Lex Fridman Podcast #310, il tizio è discutibile, ma trovo estremamente interessante questo passaggio:

L.F: What what do you think is the meaning of this whole thing? What's the meaning of life?
A.B: Self-respect.
A.B: That's a fast answer, there's a story behind it if you want the story. There's a covert training base in Alabama in the far south and like the armpit of America where elite tier 1 operators go to learn human intelligence stuff and there's a bar inside this base. On the wall it's just scribbles of opinions and the question in the middle of the wall says: "What's the meaning of life?" and all these elite operators over the last 25 or 30 years get drunk and they scribble their answer and they circle it with a sharpie.
Love, Family, America, Freedom, right whatever. The only thing they have to do is if they're going to write something on there they have to connect it with something else on the wall. At least one other thing. When you look at that wall the word self-respect is on the wall and it's got a circle around it and then you can't see any other word because of all the things that connect to self-respect. Just dozens of people have written over. So that's the meaning of life from my point of view. I've never seen a better answer it's all self-respect if you don't respect yourself, how can you do anything else?
How can you love someone else if you don't have self-respect?
How can you build the business you're proud of if you don't have self-respect?
How can you raise kids?
How can you make a difference?
How can you pioneer anything?
How can you just wake up and have a good day if you don't have self-respect?

today's music cocktail


  1. So the first, the most important spy trick to change everything immediately is something called perception versus perspective. We all look at the world through our own perception. Perception is your interpretation of the world around you but it's unique only to you there's no advantage in your perception that's why so many people find themselves arguing all the time trying to convince other people of their own perception. The way that you win any argument, the way that you get ahead in your career, the way that you out sell or outrace anybody is when you move off of perception and move into perspective. Perspective is the act, or the art, of observing the world from outside of yourself: whether that's outside of yourself as like an entity just observing in a third from a different point of view or even more powerful you sit in the shoes, you sit in the seat of the person opposite you, and you think to yourself: What is their life like? What do they feel right now? Are they comfortable? Are they uncomfortable? Are they afraid? Are they scared? What's the stressor that they woke up to this morning? What's the stressor that they're gonna go to sleep with tonight? When you shift places and get out of your own perception and into someone else's perspective you're thinking like them which is giving you an informational advantage. Andrew Bustamante: CIA Spy | Lex Fridman Podcast #310